ZaK from scratch

Cari,

prima di ogni cosa, annuncio con piacere che abbiamo investito con decisione sul fronte delle infrastrutture informatiche: tutti voi dovreste registrare una migliore reattivita’ durante l’utilizzo di WuBook. Molta piu’ velocita’. L’obiettivo e’ quello di rendere il vostro lavoro sempre all’altezza delle aspettative: facile, immediato, veloce e affidabile. Sono investimenti dietro le quinte che rischiano di passare inosservati, ma sono figli dell’impegno e della massima professionalita’ che continuiamo (e continueremo) a dare al nostro lavoro: ci teniamo a ricordarlo 🙂

Detto questo, comunichiamo ufficialmente che abbiamo dato inizio ai lavori di ristrutturazione ZaK: il gestionale verra’ riscritto da zero. Perche’? Cosa succede? Sostanzialmente, abbiamo fatto un errore di progettazione. Abbiamo sbagliato a considerare l'”offilne availability” (la capacita’ del gestionale di funzionare anche quanto internet si blocca) cosi’ cruciale. Come il caro Massimo ha osservato, un utente che ritiene cruciale l’offline availability, si compra una “chiavetta tim”. Se l’adsl salta, il muletto e’ pronto ed economico.

E’ una considrazione giusta. Soprattuto se consideriamo due svantaggi che questa scelta ha comportato:

  • Complessita’: il meccanismo che permette l’utilizzo del gestionale offline richiede delle sofisticherie che rendono il progetto piu’ difficile da manetenere ed espandere
  • L’assetto “client” (la possiblita’ di funzionare anche senza server, quando internet non va), rende piu’ lenta l’applicaazione. Finche’ le camere sono 30, non ci sono problemi. Ma quando il numero sale (Massimo ne aveva 60), ZaK inizia a degradare e diventare lento.

WrongWay

E’ inutile proseguire su questa strada: e’ la strada sbagliata. Invece di costruire abbellimenti commerciali su basi che non possiamo considerare solide (per dirla meglio, che non possiamo considerare solide come siamo abituati fare con i nostri lavori!), preferiamo cambiare subito rotta. E cosi’ faremo.

Aspettatevi nel giro di una dozzina di settimane la nuova versione di ZaK. Non avra’ supporto offline. Ma sara’ veloce e ci permettera’ di espandere il progetto con la stessa facilita’ con cui abbiamo sempre gestito WuBook e WooDoo. Per gli attuali utenti di ZaK, nessuna preoccupazione: lavoreremo per rendere il passaggio alla nuova versione trasparente.

Torna all'inizio