WuBook

WuBook d’autunno

Signore e Signori,

la stagione estiva e’ andata, gli hotel business iniziano a macinare di nuovo piu’ prenotazioni dirette e il pressing dei portali si affievolisce, diminuendo i loro investimenti promozionali. Cosa succede in casa Wu? Prepariamo la nuova stagione, verso nuovi sviluppi e con l’obiettivo dell’innovazione. Come sempre.

E vogliamo mettervi al corrente di quanto stiamo facendo e di quanto faremo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi (e di quanto e’ gia’ stato fatto!).

Prima di entrare nei dettagli vogliamo rendere un omaggio alle realta’ che hanno sposato i laboratori WuBook e che ringraziamo vivamente, perche’ sono parte del successo del nostro lavoro. E’ la volta di Raffaele e della sua E-Agle: dopo alcuni casi di successo sviluppati durante l’anno 2009/2010, i ragazzi stanno sviluppando una fornitura di servizi di booking online e channel management basati su tecnologie Wu, preparandosi ad affrontare il nuovo anno.

Per il nostro staff, si tratta un grande riconoscimento e di una viva gratificazione. Sapere che realta’ professionali come quella di E-Agle possano sposare le nostre tecnologie e farne strumenti di successo e’ un traguardo importante.

Torniamo a noi.

Iniziamo da Escapio, recentemente introdotto sul channel manager e passato un po in sordina. I ragazzi di Escapio hanno ottime tecnologie e sembra si lavori realmente bene sul fronte tecnico. Stiamo sperimentando le prime attivazioni. Escapio e’ da considerare in fase Beta: percio’, chiunque avesse interesse nell’attivazione, non esiti a contattarci, saremo del tutto lieti di fornirla gratuitamente per un anno. Non dovrebbero esserci sorprese, l’interfaccia che offrono per la connettivita’ sembra molto solida e veloce.

Ma l’ampliamente di WooDoo (Channel Manager) e’ probabilmente la piu’ piccola delle novita’. Quella piu’ grande e’ di gran lunga ZaK: stiamo sviluppando un gestionale per hotel e bed and breakfast. E’ un progetto ambizioso, perche’ ci mettera’ nelle condizioni di fornire 3 tecnologie cruciali (booking online, channel manager, pms) compeltamente integrate.

Alcuni competitor italiani si sono gia’ mossi in questo senso, ma possiamo fare decisamente meglio, sia sul fronte tecnico, sia su quello economico. Soprattutto perche’ partiamo da WuBook e WooDoo: un booking online decisamente ottimo e un channel manager che puo’ trovare attualmente pochi paragoni sul mercato.

Qualche competitor internazionale si e’ mosso molto bene: studiare il mercato e il loro lavoro ci e’ di sincero stimolo.

Se riusciamo a raggiungere la stessa qualita’ su ZaK, nemmeno mostri sacri come Fidelio potrebbero impaurirci sul fronte tecnico. Con qualche decina di migliaia di euro di differenza, forse varra’ il contrario.

ZaK e’ attualmente in una fase di sperimentazione: offre caratteristiche e funzionalita’ base, qualche utente lo sta gia’ utilizzando e ne stiamo discutendo sul forum. E’ sicuramente interessante il sistema a plugin, che consente di espandere il gestionale in maniera del tutto modulare. Con questo modello abbiamo gia’ sviluppato 3 features importanti:

  • YouBook. Per chi conosce WuBook, si tratta dello stesso concetto: YouBook permette di scrivere preventivi, inviarli al cliente e fare in modo che possano essere confermati con carta di credito a garanzia o tramite pgamento PayPal. Si tratta di un’evoluzione importante: YouBook su ZaK e’ superiore. In primis perche’ molto piu’ flessibile (nella scelta del pricing, dei supplementi per esempio). Ha una presentazione migliore per il cliente e introduce la possibilita’ di conferma tramite PayPal.
  • Cop: Modulo per la creazione del file di testo da caricare sul portale alloggiati della polizia di stato. Un lavoro da scimmiette, ma sembra uscire elegante e innovativo. Vorremmo presto inserire non solo la possiibilita di creare il file di testo, ma anche di inviarlo automaticamente.
  • WuBook: plugin per la connessione al booking online e al channel manager. Quando vengono ricevute prenotazioni su internet, diventa facilissimo itnegrarle sul gestionale. Il plugin e’ anche in grado di fare il viceversa: a seconda delle prenotazioni inserite sul gestionale, e’ capace di gestire la disponibilita’ sui canali e sul booking online.

Al momento siamo realmente interessati sul fronte dell’innovazione e meno su quello del ritorno economico. Cosi’, chi volesse iniziare a utilizzare ZaK, puo’ farlo senza troppi giri. Se e quando ZaK diventera’ utile, penseremo al ritorno economico, con lo stile che conoscete: onestamente.

Non si tratta soltanto di prezzi: vogliamo che le strutture medio/piccole possano usufruire di tecnologie valide e all’avanguardia -del nostro lavoro- senza spendere decine di migliaia di euro. Vogliamo sviluppare tecnologie economicamente democratiche.

Auguriamo a tutti un felice autunno, dedicando un’attenzione speciale alla piccola Ghighi. Benvenuta!

2 Responses

  1. Dio benedica il momento che, pura coincidenza, vi ho trovato..

    Siete veramente unici e fantastici..lavorate tanto, bene, siete simpatici ed economicamente onesti.

    In più coinvolgete tutti nei Vostri programmi, nella crescita dei Vostri lavori e, nel frattempo, fate crescere tanto anche noi personalemente (ho imparato almeno un milione di cose nuove in questi 3 anni..) e le nostre aziende…sempre più tecnologicamente all’avanguardia, anche se piccole, e qualche volta invidiate anche da strutture più grandi e potenti delle nostre…

    quindi..oltre ad augurarVi un buon lavoro e a ringraziarVi, RESTATE SEMPRE COSI!

    Gab

  2. Ci siamo appena conosciuti ma la voglia di sposare il vostro progetto mi e’ venuta subito non solo perche sieti onesti e simpatici ma perche la vostra tecnologia e’ all’avanguardia nel panorama web …mi aspetto che questa collaborazione ci porti lontano e possa portare tante piccole aziende come la mia in un futuro migliore per tutti (clienti in primis) …Buon Lavoro a Tutti

Lascia un commento

Back to Top