Urgente: Hrs viene sospeso

Cari Clienti,

la collaborazione tra WuBook e Hrs e’ in seria crisi. E’ plausibile che l’8 ottobre Hrs interrompa la connessione al channel manager, quantomeno parzialmente.

Quando abbiamo ricevuto questa informazione da Hrs? Venerdi’ 3 ottobre, alle 17:45. Ci siamo sforzati tantissimo per aggiornarvi il prima possibile, dati i tempi. Sono le 11 di lunedi’ e abbiamo lavorato tantissimo alla stesura dei testi e alle traduzioni.

In ogni caso, non credo che la collaborazione sopravvivera’. E’ solo una questione di tempi e di responsabilita’: alle condizioni attuali, non vogliamo piu’ avere nessun rapporto con l’OTA tedesca. Il rifiuto e’ netto, perche’ sono state superate soglie  che consideriamo sacre.

Ma cosa succede?

Ci vengono richieste delle condizioni e delle modalita’ collaborative che sono, per la nostra politica, la nostra visione, la nostra sensibilita’, inaccettabili. Vorrei dire tanto, tanto ancora, ma devo essere, per comprensibili motivi, sintetico. Visto che rifiutiamo le condizioni di HRS, abbiamo chiesto di chiudere la collaborazione pacificamente. In particolare, abbiamo proposto di fissare come termine di collaborazione il primo gennaio 2015.

In questo modo, infatti, avreste il tempo di organizzarvi senza rischi. Vedremo come si comporteranno e se accetteranno la proposta. Speriamo nel buon senso.

Prima di venire ai consigli operativi, lasciatemi aprire una piccola digressione. E’ vero che e’ stagione: pochi giorni fa abbiamo annunciato la sospensione di AirBnb. Ma le cose sono profondamente diverse. Non abbiamo mai avuto una collaborazione, ne’ ufficiale, ne’ ufficiosa. La connessione avveniva in screen scraping (a chi interessa, voglio annunciare che stiamo comunque lavorando con energia per tentare di convincere AirBnb ad aprire e ci sono spiragli!!). Non era un caso che la connessione ad AirBnb fosse gratuita.

Con Hrs, invece, la connessione e’ (anzi era) ufficiale. E il caso e’ del tutto isolato.

Abbiamo rapporti assolutamente stabili con tutte le OTA con cui abbiamo una connessione certificata. In particolare, non per vantare, ma per avvalorare, siamo Preferred Vendor per Booking.com ed Expedia. Abbiamo con gli staff di tutte le OTA, da sempre, rapporti cordiali, amichevoli e di reciproca stima. Ci conoscete bene e sapete chi siamo. Ecco, siamo WuBook anche con loro.

Da parte nostra non c’e’ mai stata irresponsabilita’ durante le collaborazioni con le OTA. Fatta forse un’eccezione: potrebbe essere considerato irresponsabile non accorgersi che certe relazioni sono piu’ a rischio di altre. Le premesse per capirlo, detto a posteriori, magari ci sono. Ma vai a capire che si possa arrivare a certi livelli.

Cosa fare ora? Nel caso di una sospensione, iniziamo da un punto: i pagamenti della connessione a HRS verranno rimborsati nella forma che riterrete piu’ opportuna (con note di credito o trasferendoli ad altri servizi). Dateci solo qualche giorno perche’ -e lo e’ gia’ di base- la situazione e’ piuttosto incasinata.

Non possiamo fare nulla sul fronte operativo, se non fornire consigli. In pochi giorni, potreste dover gestire HRS a mano, nel caso vogliate mantenervi attivi sul portale. Cosa conviene fare nel caso il channel manager venga sconnesso? La disponibilita’ residua va gestita o rischia di generare overbookings. E mi raccomando, in caso registriate Overbookings da parte di HRS, dopo l’eventuale sospensione del channel manager, tenetene traccia: potranno tornare utili.

Ma e’ meglio prevenire: un consiglio e’ quello di contattare i vostri account manager e concordare con loro, a seconda delle vostre preferenze, le migliori soluzioni. Ricordatevi che il channel manager offre molte funzionalita’ finche’ sara’ attivo: usatelo con intelligenza.

Infine, voglio proporre una riflessione sulle OTA e i channel manager. Le OTA vivono grazie al vostro lavoro di aggiornamento dei prezzi e delle disponibilita’. Un lavoro che richiede molte ore. Senza il quale non avrebbero neanche dati da mostrare. Oltre a essere dei partner e dei clienti che pagano, siete anche operai da tastiera. La possibilita’ di gestire quei dati con un software agevola moltissimo il vostro lavoro. E va considerato un diritto concederla direttamente a voi, agli operai da tastiera. E ai *vostri* (non solo ai loro) provider di fiducia.

Negare questa possibilita’ senza valida motivazione, o accordarla soltanto a chi giova, o interromperla in maniera unilaterale, sono atteggiamenti che hanno nomi ben precisi. Che nome dareste a queste politiche?

Fatemi mettere le mani avanti: perdonatemi se eventuali interventi sul blog e sul forum dovessero essere tagliati. Anzi, se intervenite in questa discussione, vi chiedo la cortesia di pesare con molta precisione tutte le parole. Non abbiamo mai tagliato nessun intervento (se non quelli scritti sbadatamente che ledevano la privacy di terzi). Ma la situazione, lo capirete, e’ piuttosto tesa. In particolare considerando che, come sempre, vogliamo raccontarla con la massima trasparenza, con prese di posizione che siano anche pubbliche.

Ci dispiace tantissimo per gli eventi. In fede.

3 Responses

  1. quindi ci saranno problemi anche con hotel.info ed hotel.de di proprietà di hrs???
    Peccato …!!!!!!
    Spero che la problematica si possa risolvere presto attendo vostr news! saluti

Lascia un commento

Back to Top