Un marketing alberghiero illuminato: Hotel Mare di Pesaro

Carissimi,

molti professionisti e pseudo-tali si prodigano generosamente nell’offrire strategie di marketing innovative e moderne: da Facebook, patria dei minorenni eccitati, a Twitter, patria dei disoccupati in cerca di brand.

Cio’ nonostante, non sempre i luminari dell’economia turistica raggiungono vette sublimi: certo incide la complessita’ dell’obiettivo, la carenza di fantasia e i tempi di vacche non grassissime, ma che dire della mancanza di stile?

Quando il genio di un comunicatore si esprime senza compromessi, quando scaturisce dalle profondita’ della creazione illuminando la scena del marketing, dovremmo fermarci a riflettere con ammirazione; rivalutare il nostro modo di pensare e di promuoverci.

Abbandonare le calde rive di una classicita’ stanca e avvizzita, che ci conforta si’ nei suoi porti sicuri, ma che probabilmente ci inchioda a una poverta’ espressiva e all’ineluttabile inefficacia delle nostre operazione commerciali.

Voglio percio’ onorare l’opera di un Maestro, nostro caro Mentore: sto parlando di Marco, direttore dell’Hotel Mare. Marco ha voluto regalare al Mondo del Turismo una sapiente lezione di Marketing, beffarda e rivoluzionaria; geniale nel suo genere. Vogliamo plaudire anche la professionalita’ lucida ed esperta di Vanda, receptionist d’avanguardia. Tutto si riassume in un unico video, che presentiamo senza fronzoli, evitando che ulteriori commenti o critiche possano corromperne la sublimita’. Ecco l’Opera del Maestro:

Il marketing illuminato, Hotel Mare di Pesaro

Torna all'inizio