Novità: suggerimenti date possibili e nuovo calendario disponibilità

Carissimi WuBookers,

siamo lieti e orgogliosi di informarvi sulle importanti novità che riguardano il vostro/nostro booking engine, novità che riteniamo cruciali per una maggiore facilità di utilizzo e che speriamo conducano auspicabilmente ad una maggiore percentuale di conversione, soprattutto coprendo in maniera adeguata quei casi limite in cui l’utente, alle prese con la prenotazione, si ritrova di fronte al famigerato messaggio di non disponibilità.

Mi spiego meglio: quando un utente inseriva date e numero di notti, soprattutto in alta stagione, poteva trovarsi “faccia a faccia” con un messaggio di non disponibilità, senza alternative reali. Benché il messaggio fosse personalizzabile dal pannello di WuBook nelle varie lingue, questo “limite” poteva rappresentare un piccolo ostacolo nel processo di conclusione della prenotazione.  Inoltre, la vecchia versione non permetteva di visualizzare in maniera efficace le date possibili per un soggiorno alternativo.

Ebbene, da oggi, all’esemplificativo messaggio di non disponibilità verranno affiancati una serie di box con le date di soggiorno “consigliate” che rispecchiano i parametri dello “stay” specificato, cioè date di arrivo vicine a quelle richieste che mantengono lo stesso numero di notti richiesto dall’utente. I box sono cliccabili e conducono direttamente allo step successivo. Allego uno screenshot:

be_2

Siamo sicuri che questa nuova funzionalità sarà molto utile sia per ampliare la vostra offerta commerciale ma anche per facilitare il processo di prenotazione per gli utenti timidi o pigri che avranno a disposizione una serie di consigli utili sulla base dello stay scelto!

Un’altra importante novità riguarda la rinnovata sezione “date flessibili”: tanto per cominciare abbiamo unificato quelli che prima erano 2  form distinti in uno solo, con la possibilità di scegliere se consultare le date flessibili o meno.

La novità più rilevante si presenta quando l’utente decide di fare una ricerca per date flessibili: compare ora una struttura tabellare che mostra un insieme di barre colorate, declinate in varie sfumature di blu, che rappresentano la presenza di disponibilità e relativa fascia di prezzo. Abbiamo tentato di condensare molte informazioni accessibili a colpo d’occhio in quella che riteniamo essere una buona infografica: la lunghezza delle barre rappresenta la lunghezza dello stay, e quindi la disponibilità per un determinato stay,mentre quello che viene mostrato all’interno della barra è il prezzo minimo per riferito allo stay. Inoltre, il gradiente più intenso rappresenta un maggior costo per notte. Troverete comunque accanto una legenda che vi mostra come, andando verso la tonalità di blu più intenso, i prezzi per notte crescono gradualmente.

be_3

Sotto la tabella troverete i comandi utili per scorrere i risultati e per ordinarli per lunghezza dello stay. La tabella mostra i risultati mettendo prima i prezzi più vantaggiosi per il cliente ma se vado a spuntare l’opzione “Sort by length of stay”  e’ possibile mettere prima gli intervalli di disponibilità che più si avvicinano come lunghezza di notti alle date impostate dal cliente.

Nell’ottica di offrirvi uno strumento commerciale utile e comprensibile, in grado di mostrare la variazione dei prezzi rispetto ai periodi di riferimento in maniera trasparente, nello sviluppo abbiamo seguito  la logica di mostrare stay più lunghi purché “convenienti” per invogliare l’utente ulteriormente, qualora non avesse limiti di tempo.

Come sempre attendiamo i vostri utili feedbacks. Grazie a tutti!

Lascia un commento