“Neverending travel” tra i nuovi trend del turismo 2021 (e lo sarà anche nel 2022). Cos’è e come approfittarne?

Cari e care WuBookers,

al TTG Travel Experience, la fiera per la promozione del turismo che si è svolta a Rimini a metà ottobre, si è fatto il punto sulla situazione del comparto dopo l’anno del lock-down, e sui nuovi trend del turismo 2021. 
Tra le evidenze più interessanti che abbiamo notato ci sono i dati relativi all’e-commerce del mercato turistico che ha ripreso a sua volta a crescere, come ha rilevato l’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo, arrivando a toccare quota 10,8 miliardi di euro (+51% rispetto al 2020). Un dato che va di pari passo con la crescita delle prenotazioni di viaggio online: ben il 65% delle prenotazioni effettuate risultano fatta da desktop e 35% quelle da mobile. 

In questo scenario di crescente importanza della digitalizzazione turistica si è inserito, fra le tendenze turismo 2021, il neverending travel. Vi raccontiamo che cos’è e cosa potete fare per attirare nuove prenotazioni grazie a questo trend di innovazione turismo.

Che cos’è il neverending travel.

La pandemia ha portato a una riformulazione dei desideri di chi viaggia e dei trend turismo 2021. Non più vacanze mordi-fuggi ma la voglia di conoscere a fondo la destinazione del viaggio, spesso grazie alla tecnologia. 
Il neverending travel prolunga l’esperienza turistica prima e dopo il viaggio, per esempio con l’offerta di contenuti on-line (da quanto non aggiornate il vostro blog?), corsi di cucina legati al territorio (Airbnb docet!) o un e-commerce di prodotti tipici.

Come funziona il neverending travel.

Il primo passo è quello di condividere contenuti digitali per attrarre le persone. L’impatto emozionale delle immagini, dei video o dei racconti è una leva per la valorizzazione del territorio, soprattutto di borghi meno conosciuti. Curare i propri canali social è ormai indispensabile. Nel vostro blog, invece, potrete fornire info sulla località dal vostro punto di vista, oppure consigliare i ristoranti migliori dove mangiare, spiagge green o musei imperdibili, al fine di catturare l’attenzione.

Durante il soggiorno sarà necessario offrire esperienze che permettano alle persone di entrare in contatto con le realtà locali, siano essi prodotti tipici o brand di artigianato, cooking class, lo stesso vale per le farm experience, mettendo a disposizione agriturismi o vere e proprie fattorie. Queste sono solo alcune delle infinite possibilità.
Infine il legame con la meta turistica rimane grazie al servizio post-viaggio. Il 42% delle strutture sta pensando di dotarsi di un e-commerce per la vendita di prodotti artigianali. Visto che si tratta di un passo importante, noi vi consigliamo di valutarlo bene. Invece, fra le attività che potete fare più agevolmente c’è quella della newsletter, uno strumento davvero utile per continuare a rimanere in contatto con le persone che hanno soggiornato nella vostra struttura, fornendo info, novità dal vostro territorio, alimentando così il desiderio di tornare. In Zak WuBook ad esempio trovate, sempre in cloud e all’interno dei vari tools della suite di Zak, il modulo Email Branding, che potete usare proprio per comunicare in maniera diretta (manuale o automatizzata) con i/le vostri/e clienti in maniera professionale e sicura. Date un occhio qui per rispolverare un po’ di funzioni.

email-branding-neverending-tourism,

Riassumendo, il neverending travel si basa sulla capacità di creare un engagement pre-vacanza, proponendo esperienze fruibili durante il soggiorno e, infine, un servizio di e-commerce o di contenuti post-viaggio.

Un esempio di neverending travel: Sciacca – La città dei 5 sensi.

Tutto bellissimo, ma ci sono esempi? Ve ne raccontiamo uno.  “Sciacca – La Città dei 5 Sensi” è un progetto di valorizzazione del territorio e del patrimonio culturale, naturale ed artistico che corrisponde perfettamente alla descrizione che vi abbiamo appena fatto. Realtà dell’artigianato e dell’hospitality, guide turistiche e la cittadinanza stessa, con competenza e passione, hanno organizzato un insieme di esperienze e di ospitalità dedicate a chi visita la città e il territorio. La rivoluzione alla base del progetto è che tutti/e coloro che fanno parte della Comunità si aiutano e si sostengono, mossi da un’unica visione: accogliere chi viaggia come fosse un/una residente temporaneo/a. Una strategia vincente che è capace di attirare i/le nuovi/e smartworker. 

L’estensione dell’esperienza turistica, alla base del concetto di neverending travel, non può prescindere da un’implementazione digitale, andando a prevedere una nuova offerta turistica fatta di contenuti e servizi da distribuire tramite canali digitali. 

Il neverending travel è un’opportunità? Sì, quando offre un’esperienza turistica che può essere continuativa e non limitata al tradizionale periodo di ferie, basti pensare che nel 2020 il 39% delle strutture ricettive ha ospitato clienti in remote working.

La digitalizzazione nel settore hospitality parte dal sito web.

Come avrete capito in un mondo iper connesso, in cui il reale e il virtuale si mescolano, il sito web della vostra struttura è sempre più importante. Un sito usabile e ricco di contenuti di interesse ben distribuiti, unito a un booking engine efficace e adatto alle esigenze della struttura e del proprio target, fanno davvero la differenza sulla percentuale di prenotazioni dirette. Facile fruizione da tutti i dispositivi e orientamento alla prenotazione sono gli elementi chiave per il buon funzionamento del sito e per ottenere la massima conversione dalle attività digitali messe in atto.

creare un sito con Zak Mini Siti


Un sito per b&b, case vacanze o appartamenti che performi bene e vi porti prenotazioni? La risposta è il nostro Zak Mini siti

A Zak, il nostro software gestionale in cloud che vi offre anche channel manager e booking engine in un’unica interfaccia, abbiamo aggiunto un’area interna chiamata Mini Siti che vi permette, con pochi passaggi, di creare le vostre pagine e i relativi contenuti. Un vero sito professionale o un mini sito semplice e pulito, scegliete voi come strutturarlo. Ovviamente il booking engine sarà il cuore del vostro sito, con prezzi e disponibilità sempre aggiornati da Zak. Da WuBook pensiamo sempre a tutto! 

Volete un sito che vi faccia aumentare le prenotazioni? Contattateci per tutte le info! 

Se non conosci ancora Zak,
attiva un account gratuito.

Comunicare con i tuoi clienti in maniera professionale,
veloce e sicura non è mai stato così facile.

Lascia un commento

Back to Top