L’Online Reception di Zak diventa Multi Property. Tutte le novità della release estiva.

Cari e care WuBookers,

l’estate è la stagione di maggior lavoro per voi, e cerchiamo quindi di non essere invasivi con il nostro lavoro quotidiano di implementazione. Vogliamo però continuare ad ascoltare i vostri suggerimenti e a metterli in pratica con migliorie che possano sempre più facilitare la gestione della vostra struttura.
O ancora meglio, delle vostre strutture!

Un solo Zak per la Gestione Prenotazioni di più strutture.

Con la release estiva, i widget dell’Online Reception di Zak diventano configurabili su più strutture
oppure possono essere usati per segmentare la vendita con le Etichette Camere.

Quindi chi ha esigenza di vendere, dallo stesso widget, camere di strutture diverse, adesso può approfittare del Widget Multi Property. Lato cliente, una volta che avrà selezionato le date, al click verrà condotto a una pagina di scelta intermedia: “Quale property preferisci prenotare?”.

Questa pagina intermedia viene visualizzata con i testi (nomi e descrizioni) e le immagini che potete gestire nella pagina dei contenuti. Sarà importante comunicare al/alla cliente tutte le informazioni necessarie perché questa pagina possa facilitare la sua scelta. 

Lo stesso meccanismo può essere utilizzato con le Etichette Camere. Se volete segmentare le vendite, chiedendo al/la cliente quale gruppo di camere vuole prenotare, potete abilitare questa opzione sul widget.

In questo caso, dopo il click, il/la cliente sceglierà in autonomia il gruppo di camere preferito. E come per il caso delle multiple properties, anche le Etichette Camere potranno essere descritte utilizzando la pagina dei contenuti (testi, immagini).

Il Booking Engine di Zak WuBook si conferma quindi un’opzione sempre più indispensabile per chi vuole avere ancora più strumenti di vendita, attraverso l’ottimizzazione della propria offerta Camere e Strutture.

Altre novità della release estiva

Soluzione ai messaggi modificati da Booking.com 

Conoscete bene il problema della modifica che booking.com introduce sui messaggi che inviate. I link vengono rotti, in particolare quello fondamentale del Checkin Online.

Lo abbiamo risolto per voi.

Come forse immaginerete, i link al Checkin Online sono lunghi per un motivo: per questioni di sicurezza. Essendo pubblici, non autenticati, devono essere non “indovinabili”, altrimenti tutti potrebbero facilmente accedere a dettagli personali di terze persone.

D’ora in poi ci saranno due link diversi per accedere al Checkin Online. Quello usuale, che conoscete già e quello “short”. Quest’ultimo indirizzo short richiede autenticazione da parte del/la cliente. Nello stesso modo in cui lo fanno i nuovi Zak Mini Siti, eccovi un esempio:

https://nombredetupropiedad.wbzak.net/en/

Se cliccate sul Checkin Online potrete rendervi immediatamente conto di come funzioni il meccanismo.

Con il sistema di Messaggistica di Zak (Templating System), avrete la possibilità di scegliere, su ogni template, se utilizzare il link “long” o quello “short”, ma ricordate che se non lo impostate, i link forniti ai/alle clienti saranno quelli “short”, dove viene richiesta l’autenticazione.


Migliorie al Checkin Online

Durante la registrazione dei/delle clienti nel Checkin Online, abbiamo migliorato i messaggi che li informano sui campi che non compilano bene con molti dettagli, riportandoli anche in cima alla pagina per permettere una migliore revisione dei dati.
Tutto questo evita problemi di compilazione, facilita la registrazione e migliora l’esperienza dei/delle vostri/e clienti.

Anche con questa release abbiamo dimostrato di essere molto attenti alle vostre richieste. Il nostro obiettivo è rendere più semplice il vostro lavoro, per questo vi invitiamo a scriverci nel forum
 
Per chi invece non conosce ancora i nostri servizi e vorrebbe approfondire, il nostro team di assistenza è sempre a disposizione. Basta aprire un account WuBook gratuito.

Lascia un commento

Back to Top