iCal: AirBnB, Wimdu

Ottima notizia,

abbiamo recentemente sviluppato l’esportazione delle disponibilita’ delle vostre camere in formato iCal (si tratta dello standard dei calendari promosso dalla Apple).

Perche’ mai, ci chiederete? E’ semplice: molti portali, piuttosto che offrire un’interfaccia xml (o simile) sono in grado di sincronizzare le disponibilita’ leggendo questi calendari. Cosi’, WuBook e’ oggi in grado di aggiornare automaticamente tutti quei portali che prevedono la compatibilita’ con iCal.

Qualche esempio? AirBnb e Wimdu, che sono due portali molto famosi. Ma anche Homeaway, da sempre richiesto da chi gestisce appartamenti.

ical, channel manager, wimdu                homeaway sul channel manager woodoo, via ical              airbnb sul channel manager via ical

Ecco una prima lista di portali supportati tramite la tecnologia iCal. Da notare che la lista e’ probabilmente incompleta. Magari molti portali sono gia’ in grado di leggere il formato iCal e non lo sappiamo. Ecco qua:

L’unico limite e’ quello dei prezzi e delle prenotazioni. Utilizzando il formato iCal, si riesce a sincronizzare la disponibilita’ automaticamente, ma non i prezzi. Ne, tantomeno, si possono scaricare le prenotazioni ricevute. Forse alcuni di questi portali (credo non valga per AirBnb e Wimdu, perche’ abbiamo gia’ chiesto) forniscono tecnologie aggiuntive per realizzare un’interfaccia piu’ completa. Lo scopriremo strada facendo.

La tecnologia e’ pubblicata come Plugin. C’e’ un costo di attivazione Una Tantum, dopo di che non ci sono costi aggiuntivi.

Torna all'inizio