Guida: OTA Limit e Availability Modifier su ZAK

Con l’ultima release, Zak ha fatto molti passi avanti. Sono rarissime le altre tecnologie (siano esse OTA, PMS oppure Channel Manager) che supportano una disponibilità differente a seconda dei piani tariffari.

Facciamo un breve riepilogo per chi ancora non avesse chiari gli ultimi interventi introdotti dall’ultima release: su Tabla (e conseguentemente su Sytar) abbiamo inserito due nuovi valori: Ota Limit e Availability Modifier.

In questa immagine OTA LIMIT è impostato su 5 mentre AVAILABILITY MODIFIER è su 8. La disponibilità totale della tipologia è 10.


Questi strumenti consentono di differenziare la disponibilità, per ogni piano tariffario, per ogni giorno.

Availability Modifier consente di aggiungere o togliere disponibilità da quella totale. Questo permette una migliore gestione, per esempio, delle vendite “in overbooking”.

Ota Limit, invece, si utilizza esclusivamente per limitare le vendite sulle vostre OTA. Questa pratica, mira ad ottimizzare le vendite online dei portali specializzati o quantomeno quelle dai canali più appropriati.

Una domanda: i canali supportano disponibilità diverse per ogni rate?
La risposta e’ No. Solitamente, infatti, la disponibilità viene gestita a livello di tipologia di camera.
E’ chiaro che è possibile mettere restrizioni e chiusure, ma non è lo stesso di differenziare la disponibilità.

Quindi come viene gestita la cosa? Come fa Zak ad assegnare disponibilità diverse ai piani tariffari dei vostri canali?

Partiamo da un esempio: sulla nostra OTA X abbiamo due piani tariffari: PIANOT1 e PIANOT2. Diciamo che queste tariffe sono state mappate ai piani tariffari di Zak ZAKPIANO1 e ZAKPIANO2. Ora ipotizziamo una tipologia di camera con disponibilità 100.

Su ZAKPIANO1 abbiamo OtaLimit = 4 mentre su ZAKPIANO2 abbiamo OtaLimit = 6.
In questo caso (supponendo che non siano ancora state ricevute prenotazioni dall’OTA), Zak invierà un valore di disponibilità pari a 4 ad entrambe le tariffe (PIANOT1 e PIANOT2).

La prima osservazione che viene spontanea è che cosi’ facendo non viene rispettata la vendita di 6 camere su ZAKPIANO2.
In realtà non è proprio così. Vediamo cosa succede quando viene ricevuta una prima prenotazione.

Arriva la prenotazione. La disponibilità OTA e’ scesa e ora su PIANOT1 è 3 mentre su PIANOT2 è 5.

Zak quindi prende il valore minimo e invia disponibilità 3 per quella tipologia di camera.
Mano a mano che riceverete altre prenotazioni, il meccanismo si ripeterà fino a che la disponibilità OTA della rate ZAKPIANO1 non verrà esaurita.

Quindi, nel nostro esempio, ci troviamo ora con 4 prenotazioni dalle OTA. La rate PIANOT1 verra’ chiusa (avevamo impostato Ota Limit = 4).
Ecco è a questo punto che Zak invierà disponibilità = 2 alla vostra tipologia di camera, tenendo aperta solamente la tariffa PIANOT2, pronta a ricevere altre due prenotazioni.

Ovviamente, l’utilizzo di questi strumenti così avanzati non e’ obbligatorio. Tuttavia, già abbiamo la possibilità di osservare diversi nostri utenti impostare OtaLimit= 1 sul piano tariffario Standard e OtaLimit= 5 sulla Non Rimborsabile.

La novità introdotta è molto importante e noi siamo, come sempre, disponibili sui nostro canali di supporto per rispondere a tutte le vostre domande.

Grazie a tutti, buon lavoro con WuBook e per altre novità… stay tuned!

Lascia un commento

Back to Top